Letture

Fascismo e omosessualità

La storia delle istituzioni manicomiali italiane e, più in generale, la storia della psichiatria nel nostro Paese hanno ormai raggiunto una profondità e una estensione davvero notevoli ...
Leggi il resto

Democrazie virtuali e leader digitali

La rivoluzione digitale degli ultimi vent’anni ha introdotto nel panorama culturale e sociale una nuova categoria, la “democrazia virtuale” ...
Leggi il resto

La destra tra semplificazione e complessità

Le etichette, in politica e non solo, servono per ridurre la complessità, incanalare il reale entro binari facilmente intellegibili ...
Leggi il resto

La lezione di Adam Smith, ora fraintesa ora errata

Per i pochi e volenterosi lettori italiani che continuano a interessarsi alle tesi del liberalismo economico, ostinandosi a non attribuire al cosiddetto “neoliberalismo” l’origine di ogni male che affligge le società contemporanee ...
Leggi il resto

La sinistra e il popolo

In Sinistra e popolo Luca Ricolfi racconta e analizza sia il «prolungato addio» (p. 12) che si è consumato, e si sta tuttora consumando, dappertutto, tra la sinistra e il popolo ...
Leggi il resto

Ancora sulla crisi della scuola italiana e l’analisi di Galli della Loggia

Alcuni limiti del volume sono già stati segnalati nelle numerose recensioni apparse sulla carta stampata e in rete: esiguità dell’apparato bibliografico, toni che si abbandonano talvolta al dileggio non consoni a un accademico ...
Leggi il resto

Comprendere la globalizzazione attraverso l’eterna conflittualità fra il mare e la terra

Nell’agile pubblicazione curata da Giuseppe Giaccio sono raccolti due saggi che indagano il pensiero schmittiano nella sua categorizzazione dimensionale ...
Leggi il resto

Il pensiero conservatore

L’eredità più importante di Russell Kirk è l’aver mostrato come quella conservatrice fosse una “proper philosophy” con una sua “intellectual underpinning” ...
Leggi il resto

I Tristia di Ovidio

«Senza di me, piccolo libro, – e non te ne voglio – andrai a Roma » (Tristezze, 1,1,1). Con questa premessa Ovidio apre quest’opera facendo immergere direttamente ...
Leggi il resto

La natura umana secondo Roger Scruton

Chiunque conosca anche solo per sommi capi Sir Roger Vernon Scruton, saprà che si tratta di un intellettuale influente, poliedrico e controverso ...
Leggi il resto

Stato, tassazione e tirannia. Quando la servitù è volontaria

«Se qualcuno, oltre allo stato, si decidesse a imporre tasse, ciò verrebbe chiaramente considerato un atto di coercizione o di malcelato banditismo. ...
Leggi il resto

Individualismo e Religione: cosa dice la Scuola Austriaca

Chi, appena dopo una pagina dall’inizio dell’introduzione, legge che « dalla scoperta di una teoria generale dell’azione umana (“teoria dei valori soggettivi”) gli Austriaci ...
Leggi il resto

La potenza politica tra mare e terra

Fondatore del movimento culturale denominato Nouvelle Droite e fine conoscitore del pensiero di Carl Schmitt, Alain de Benoist ricostruisce nell’agile volumetto Il mare contro la terra, con precisione filologica ...
Leggi il resto

L’elefante e la Resistenza

L’Unesco dichiara il 2020 anno dell’elefante. In Italia escono subito due libri: il primo è Cento modi di cucinare l’elefante; il secondo, L’elefante nella Resistenza. Si tratta, ovviamente, di una boutade – cui a mio parere andrebbe aggiunto ...
Leggi il resto

La Tecnica ed il problema della negazione (Seconda parte)

L’arte è il fare demiurgico, tremendo, travolgente, vitale, che genera strutture e le oltrepassa continuamente nel ripetersi infinito della storia, nel cerchio eterno della vita (l’eterno ritorno di Nietzsche) che s’invera anche nella stessa contemporaneità e post-modernità grazie alla tecnica, e non come sua contrapposizione. ...
Leggi il resto

4,384 Visite totali, 24 visite odierne